accesso horeca
Ago29

news

Alcune new entry di Settembre 2011

Prima nuova entrata... dalla Spagna l'Hacienda Monasterio che si estende su 113 ettari, tra Pesquera e Valbuena nel Duero. Si tratta di due delle più riconosciute città del Duero per la qualità dei vini che producono. La proprietà di questa tenuta risale alla famiglia Lecanda, la cantina è stata costruita nei primi anni'90 dall'architetto Philippe Mazières, che si è occupato anche di cantine del calibro di Chateau Margaux.

Ecco i due vini presentati da questa azienda:

Vintage 2007 Cosecha -> Tinta del país 80%,15% Cabernet-Sauvignon, 5% Merlot

Vintage 2006 Reserva -> 80% Tinto Fino, 10%Merlot, 10%Cabernet-Sauvignon

Dall'Italia invece, la novità è la Ribolla Gialla spumante dell'azienda Bastianich eccellenza Friulana, entra a completare la linea.E' un Brut che fa 100% acciaio inox con temperatura controllata. Una piccola percentuale delle uve subiscono un breve periodo di appassimento e fermentano separatamente. Prima dell’inizio della seconda fermentazione, viene aggiunto 2-3% di questo vino di Ribolla passito per dare una complessità e persistenza maggiore. Ha un naso pulito con note di agrumi e mela verde. Palato fresco, complesso e minerale, con effervescenza finissima che finisce con un retrogusto lungo, ampio e asciutto. Ottimo come aperitivo, ma anche adatto a piatti leggeri di pesce e verdure.


L'ultima e non meno importante nuova entrata a listino Meregalli è l'Opus one.

Per chi non conoscesse questa importantissima realtà, si tratta di un vino splendido, vero simbolo dell'enologia del nuovo mondo, un vino nato dall'alleanza Mondavi-Mouton Rothschild. E' un vino la cui esatta misura di grandezza è data da un'attenta analisi critica di tutta la sua Storia, andando dunque oltre ad una semplicistica e riduttiva valutazione delle sue, pur notevoli, qualità organolettiche. Nato dal desiderio di raggiungere una sintesi fra materia prima e tecnologia U.S.A. con il savoir faire e la tradizione Bordolese, l'Opus è difatti il patriarca di tutti i vini nati da joint-venture fra aziende vitivinicole di nazionalità diversa. Una realtà questa oggi sempre più diffusa, di cui l'Opus resta l'espressione originale, e di gran lunga la migliore. L'essere imitati non è forse il miglior complimento possibile? L'Opus è un grande anche perché ha saputo precorrere i tempi.


All'assaggio, l'Opus one regala emozioni. Rosso portentoso, ma dalla stoffa setosa e con un'eleganza inaudita per un Cabernet "made in California". E' un vino che va controcorrente, con un diverso modo di porsi: più intellettuale ed accogliente, capace di regalare sottili emozioni, il tutto giocato su un grande equilibrio tra frutto ben delineato, un'acidità soffice che non lo priva della giusta tensione, e una severità non troppo austera di vero stampo Bordolese. Belle le note minerali, di ribes, spezie e ciliegia nera che si ritrovano sempre, ogni anno, e che sono poi tipiche della zona di Oakville. Esprime dunque bene il proprio specifico terroir.


Opus one
top
1856

18.56 Le DelizieFood18.56 Le Delizie, ha selezionato aziende ed artigiani eccellenti del food Made in Italy per creare un insieme di prodotti ideali per il settore Ho.Re.Ca.

vino è arte

VinoèArteSpiritsLa specialista degli spirits e della liquoristica, con una parte dedicata alle raffinate bollicine, con quasi 400 specialità in totale.

meregalli

Meregalli GiuseppeWinesIl Gruppo Meregalli si occupa della distribuzione vini da ormai più di 150 anni, con la stessa forza, serietà e competenza di sempre.