Gruppo Meregalli - Notizie

News

Tutte le novità

20 Dicembre 2012
Il 2012, fine del mondo o inizio di una nuova era?

L’anno che è stato il più difficile per l’economia dell’era moderna.
Ma per fugare ogni dubbio, credo che il mondo ovviamente andrà avanti, ma questi 4 anni di cambio, stanno lasciando il segno su un grande cambio dei consumi in atto che segnerà appunto una nuova era. Alcuni eccessi del passato si stanno perdendo e una nuova concezione di moralità dei consumi si sta delineando, alcune mode ed alcuni prodotti sono stati spazzati via ed insegneranno nel futuro a meglio gestire e comprare ciò di cui si ha bisogno. Una nuova gestione delle spese, della finanza e degli obiettivi si è instaurata nelle aziende di tutti, tutti tranne lo Stato e la politica italiana che ancora abusa di mal gestione, di burocrazia e di scarsa attenzione ai cittadini se non ai loro portafogli.
Ma è periodo di feste ed allora meglio parlare di quello che è il nostro settore che seppur in difficoltà, vede tenere meglio di molti altri il proprio valore. Export è stata la parola d’ordine del 2012, ma per fortuna il comparto alimentare in generale e vinicolo anche nel vecchio continente e nella nostra Italia sono tornati ad essere un bene di consumo di piacere sano e giusto, sono tornati ad essere parte della nostra cultura e le molte trasmissioni televisive o riviste sul cibo e vino lo testimoniano.
Quindi guardo con fiducia al futuro, al futuro in questa nuova era che ci aspetta, un futuro che sarà premiante per chi ha ben seminato e lavorato nel passato e per chi imboccherà la strada della serietà.
Colgo l’occasione per ringraziare della fiducia tutti i clienti che con noi hanno lavorato in questo anno, per ringraziare tutti i fornitori che in un anno difficile ci hanno supportato, per ringraziare i nostri agenti ambasciatori sul territorio e per ringraziare tutti i collaboratori diretti ed indiretti che in Italia ed all’estero nelle nostre sedi e consociate hanno permesso una crescita del Gruppo Meregalli dimostrando che con la volontà tutto si può ottenere.
Il 2012 è stato per noi occasione di tante novità ed iniziative, del lancio della linea 18.56 dedicata al food, di tanti incontri e di tante soddisfazioni. Il 2013 vedrà ancora tante iniziative per il nostro Gruppo che non smette mai di investire ed innovarsi, ma auguro a tutti Voi che il 2013 sia finalmente un anno in cui, seguendo la nuova era, possa essere la vera ripartenza dell’economia e quindi ricco di positività.
I miei migliori auguri di buone feste che spero siano inondate dai vini a Voi più cari.

Marcello Meregalli
Amministratore delegato Gruppo Meregalli


2012: the end of the world or the beginning of a new era?

This is the title I would like to give to this year that goes to conclusion. A year that was the most ever difficult of the modern economy.

To avoid any doubt, I believe obviously that the world will go on, but these last four years of intense changes have left a deep sign in consumptions: past excesses are now definitively lost and a new conception of morality is delineating. Some products bought in the past following temporary trend or volatile necessities are now eliminated to let space to real needs.

A new management of costs, finance and targets is applied in every private company. Unfortunately the Italian establishment, supported by politics, didn’t followed this way, going on with bed administration and lack of attention to citizens. However, now it’s the time of festivity and so it’s better to think about our specific sector that, even if in difficulty, prevails in comparison to others.

“Export” was the countersign of year 2012, even if, generally speaking, the division of wine and food is returning to be part of the culture of whole and sane tradition, in Italy and also through the old continent (many mag and tv programs attest this trend).

So, I look to the future with confidence in this new age, a future that will be grateful to seeders and to whom has always worked in a good an serious way.

I take the occasion to thank customers who never stop trusting in us, to providers that supported us in that critical period, to agents ambassadors on territory and to all direct and indirect collaborators that in Italy and also abroad allowed Gruppo Meregalli to grow up  showing that, with willpower, all can be obtained.

Year 2012 was for us the opportunity for placing different activities, starting from the launch of the brandnew line 18.56, specially dedicated to food, and many others events and pleasures.

Year 2013 will introduce other initiatives for our Group that never stops to invest and renovate.
I wish for all of you that next year will finally be the one of the economical restart, and so full of positivity.

My best wishes for you and your family for sincere festivities, I guess plenty of your favorite bottles.

Marcello Meregalli
CEO of Gruppo Meregalli
 

Il Gruppo Meregalli

wines and spirits

Meregalli Wines

Il Gruppo Meregalli si occupa della distribuzione vini da ormai più di 150 anni, con la stessa forza, serietà e competenza di sempre.

Meregalli Spirits

La specialista degli spirits e della liquoristica, con una parte dedicata alle raffinate bollicine, con quasi 400 specialità in totale.